Zona a Regolamento Specifico “Turrite Cava”
Area Soggetta a Videosorveglianza e controllo

 

Il tratto No kill sara’ video sorvegliato nei vari punti di accesso per garantire una maggiore sicurezza tutela per la fauna ittica.

Al fine di consentire un controllo degli accessi e una salvaguardia degli equilibri ambientali, coloro che intendono esercitare l’attività di pesca all’interno della “ZRS  turrite cava” oltre al possesso della Licenza di Pesca, debbono munirsi di un apposito Biglietto di accesso e tessera della associazione.

Il controllo dei tesserini di accesso e la loro elaborazione statistica consente di disporre di una serie di dati indispensabili per le operazioni legate alla gestione della ZRS turrite cava. L’Ente Gestore predispone apposite modalità di raccolta ed elaborazione dei dati relativi alla frequentazione della ZRS turrite cava nonché dei prelievi effettuati dai pescatori nei tratti ove ciò è concesso. A tal scopo l’Ente Gestore provvede a munirsi della necessaria autorizzazione al trattamento dei dati da parte dei soggetti che accedono alla ZRS turrite cava nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali.

Sono incaricati del controllo sul rispetto delle disposizioni del presente regolamento i soggetti di cui all’art. 20 della L.R. n° 7/05 nonché i soggetti in possesso della qualifica di “Guardia Ambientale Volontaria” (GAV) ai sensi della normativa vigente in Regione Toscana. In caso di violazioni alle disposizioni del presente Regolamento si applicano in quanto compatibili le sanzioni previste dall’art. 19 della L.R. n° 7/05.